Lucca: agnello con le olive amare

Categorie:

ToscanaSecondi

  • mail

E' questa una ricetta tipica della città di Lucca e della provincia. Una volta si serviva in un tegame di coccio e lo si accompagnava con della polenta gialla fresca o arrostita sulla brace.

 

 

  • Costo:

    Basso
  • Difficoltà:

    Bassa
  • Preparazione:

    20 minuti
  • Cottura:

    40 minuti
  • Dosi:

    6 persone

Gli ingredienti:

1
6 kg di spallette d'agnello
4 spicchi d'aglio
3 rametti di rosmarino
un ciuffo di prezzemolo
una scorzetta di limone non trattato
200 g di olive amare
un bicchiere di vino bianco delle colline lucchesi
400 g di polpa di pomodo
120 g di olio extra vergine di oliva
sale e pepe quanto basta

La preparazione:

Lavare le spallette di agnello con acqua e aceto, quindi spezzare a piccoli pezzi, metterli in una padella al fuoco senza alcun condimento e alla fine scolarli dalla loro acqua. In un tegame scaldare dell'olio di oliva e farci rosolare i pezzi di agnello a cui aggiungeremo aglio e rosmarino tritati.

Quando l'agnello si è insaporito, salare, pepare e bagnare con il vino bianco. Lasciarlo sfumare e metterci la polpa di pomodoro ed il prezzemolo tritato assieme alla parte gialla della scorzetta di limone. Sbollentare per qualche minuto le olive amare ed aggiungere l'agnello. A fine cottura aggiustare se necessario di sale.

redazione LuccaCittà .net

Seguici su facebook: