Grazia's Home: Zucchine al sesamo

Categorie:

SiciliaSecondi

  • mail

Un piatto facile e veloce, ma reso particolare dalla presenza del sesamo, delle acciughe e della ricotta infornata, per avere un assaggio di Sicilia sempre a portata di bocca: la nostra Grazia ci regala un gioiello tutto da assaporare.
“Potete servire il piatto caldo o, se preferite, tenetelo per un po’ in frigorifero e servitelo freddo. Sarà piacevole da gustare insieme ad un bicchiere di buon Inzolia freddo delle nostre terre. Buon appetito!”

  • Costo:

    Basso
  • Difficoltà:

    Bassa
  • Preparazione:

    20 minuti
  • Cottura:

    40 minuti
  • Dosi:

    4 persone

Gli ingredienti:

8 zucchine piccole verdi
10 filetti di acciughe sott’olio
1 ciuffetto di prezzemolo
3 tazze di pangrattato
1 spicchio d’aglio
1 tazza di salsa fresca di pomodoro
100 g di ricotta infornata siciliana
100 g di caciocavallo fresco
olio extravergine di oliva q.b.
3 cucchiai di semi di sesamo
sale
pepe nero q.b.

La preparazione:

Preparate una teglia da forno con un filo d’olio extravergine di oliva e versate sopra una spolverata di pangrattato. Lavate e tagliate le zucchine verdi a fette sottili. In un contenitore mettete il pangrattato e conditelo con il sale, il pepe e il prezzemolo tritato. Adesso versatevi le zucchine affettate e rigiratele, per poterle ricoprire completamente con il pangrattato. Prendetene la metà e versatela nella teglia. Ora, in una padella con un po’ di olio, fate soffriggere lo spicchio d’aglio, togliete la padella dalla fiamma e fatevi sciogliere i filetti di acciughe sott’olio. Versatevi la salsa di pomodoro fresco e rimettete sul fuoco a fiamma bassa per 5 minuti. Spegnete e versate la salsa con le acciughe sopra le zucchine. Aggiungetevi il caciocavallo fresco tagliato a tocchetti e ricoprite con le altre zucchine. Adesso il tocco finale determinante! Cospargete la superficie con scaglie di ricotta infornata e per ultimo ricoprite con i semi di sesamo. Aggiungete ancora un po’ di olio e infornate a 150°C. Dopo 15 minuti di cottura, alzate la temperatura a 220° e lasciate in forno ancora per 20 minuti o poco più.

Chiara Pirani

Seguici su facebook: