Fra

Categorie:

Primi

  • mail

Il cibo è il modo migliore per esprimere un'emozione o per trasmettere qualcosa a chi lo assaggia. Cucinare per qualcuno è come cercare di fargli un regalo, sperando che venga apprezzato e che riesca a far nascere un sorriso sulle labbra e sulle papille gustative di chi lo assaggia.
Oggi, proviamo a fare questo piccolo dono a Francesca, cercando di mettere in tavola un piatto che la rappresenti al meglio. Francesca, se fosse un piatto, sarebbe il più cremoso dei primi: un risotto. Il colore dominante che le viene associato è il giallo, emblema del suo essere solare e schietta, un giallo fatto di curcuma e di patate ridotte in purea. A impersonare la sua parte dolce sono, invece, le zucchine, con la loro delicatezza tutta da gustare, mentre, per esprimere al meglio il fatto che sia molto legata alle persone a cui vuole bene, è stato fondamentale l'utilizzo della mozzarella, il "legante" per eccellenza. A rappresentare, infine, la sua forza, grande e speciale, ci sono le noci, perfette per completare il piatto e per dargli il tocco finale.
Buon appetito!

  • Costo:

    Basso
  • Difficoltà:

    Bassa
  • Preparazione:

    40 minuti
  • Cottura:

    30 minuti
  • Dosi:

    2 persone

Gli ingredienti:

160g di riso
olio
sale
pepe q.b.
1/2 cipolla dorata
2 zucchine
2 cucchiaini di curcuma
1 mozzarella
150g di patate
latte q.b.
1 noce di burro
brodo vegetale q.b.

La preparazione:

Far bollire le patate, spellarle, schiacciarle e formare una purea con una noce di burro, un filo d'olio e latte quanto basta ad avere un composto non troppo denso, profumato con del pepe.
In un'altra pentola con dell'olio, far imbiondire la cipolla, tritata finemente, poi unire le zucchine a cubetti e qualche mestolo di brodo. Far tostare il riso e portarlo a cottura, unendo brodo di tanto in tanto e profumando con una macinata di pepe e con la curcuma. Lasciare il riso molto al dente e trasferirne metà in una pirofila da forno. Mettervi una parte della mozzarella a pezzettini e ricoprire con il riso restante. Ultimare, in superficie, con altra mozzarella e un filo d'olio. Infornare a 180°C per circa 20 minuti, poi 5 minuti con il grill. Servire il risotto al forno sulla crema di patate e pepe.

Chiara Pirani

Seguici su facebook: